La nuova esacromia di Sicer su Ceramic World Review-126

Sicer descrive i vantaggi dell'esclusivo sistema di stampa a 6 colori.

Sicer descrive i vantaggi dell’esclusivo sistema di stampa a 6 colori.

“Sicer, nella sua continua ricerca di materie e prodotti innovativi di altissima qualità, presenta oggi la nuova esacromia, un’assoluta novità che permette di stravolgere le logiche e di superare i limiti presenti nel mondo della ceramica.

La nuova esacromia di Sicer, composta dagli esclusivi inchiostri digitali Rosso Assoluto, Giallo, Verde Intenso e Turchese, oltre ai canonici  Nero e Ciano, permette di ottenere un gamut colore esponenzialmente ampio con la conseguente possibilità di realizzare su ceramica grafiche e colori fino ad oggi impensabili. Si aprono così le porte a progetti su gres porcellanato con toni e sfumature di colore unici.

Questa importante innovazione ha permesso a Sicer di approdare anche al mondo della decorazione su stoviglieria, realizzando la nuovissima gamma T-INK, tableware inks che offre eccellenti risultati nelle decorazioni di piatti, di porcellana o ceramica.

I nuovi inchiostri, applicati con le più moderne tecnologie digitali, permettono di decorare le superfici piane e concave, di tutti i tipi di piatti, attraverso un’unica applicazione e un ‘unica cottura (dai 1000 °C fino ai 1250 °C con un eccellente sviluppo cromatico). Una tecnologia che potrà consentire il superamento della decalcomania, permettendo un guadagno consistente di tempo e risorse.

Tra i numerosi vantaggi tecnici garantiti dalle nuove serie di inchiostri, gamma SCD per gres e lastre ceramiche, e gamma T-INK per stoviglieria, emerge la maggiore definizione e resa dei colori e degli effetti ceramici oltre all’esaltazione di tutte le caratteristiche cromatiche del progetto grafico e delle finiture applicate alla superficie.

Sicer, che fa del servizio e dell’assistenza tecnica uno dei maggiori punti di forza, realizza ogni progetto “taylor made” in collaborazione con i suoi clienti, seguendoli passo a passo nella messa a punto dei prodotti. Gli inchiostri Sicer vengono esaltati in maniera differente a seconda del processo produttivo adottato e dalle tecnologie dei diversi settori, dalla produzione di grandi lastre in gres porcellanato al settore stoviglieria. A seconda dei diversi progetti ed esigenze, viene inoltre creato ad hoc un rivestimento ceramico o protezione che permette di sviluppare al massimo il gamut colore: in questo caso intervengono le ottime qualità della gamma di graniglie tecniche lappabili delle serie GHR, GRA e GRX. All’interno di questa vasta proposta di graniglie, Sicer consiglia LUX, micrograniglie calibrate .12 (0,034-0,153mm) per applicazione ad umido, e DRY LUX, graniglie calibrate .49 (0,153- 0,270mm) per applicazione a secco. La finitura ottenuta conferisce caratteristiche tecniche inconfondibili, quali l’altissima trasparenza e una resistenza agli attacchi acidi e basici richiesti dalle norme.

Gli inchiostri Sicer sono applicati con le testine delle stampanti digitali di ultima generazione:

  • Seiko RC1536
  • Dimatix SG1024M-HF
  • Dimatix SG1024M
  • Xaar GS40
  • Dimatix “R”

Scarica il PDF dell’articolo (5Mb.): Ceramic World Review 126/2018

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.
Aggiorna ora

×